Nel periodo in cui per passione e per ampliare la mia conoscenza nel campo dell’arte contemporanea ricercavo artisti di ogni genere, sono venuta a conoscenza del singolare lavoro degli abiti-scultura in porcellana di Li Xiaofeng.

Li Xiaofeng  è un artista cinese nato nel 1965 nella città di Hubei.

Laureatosi presso il Mural Department of Central Academy of Fine Arts (CAFA), Li Xiaofeng comincia la sua attività artistica come muralista, specializzandosi in seguito in scultura per esplorare nuovi concetti e forme espressive della scena artistica cinese.

Il suo progetto di abiti-scultura è decisamente originale, sia per la scelta del materiale che per il richiamo a contemporanee armature.

Li Xiaofeng acquista frammenti di antiche porcellane cinesi recuperati da scavi archeologici,  che risalgono  alle dinastie Yuan, Ming e Qing: li modella e li lucida e forandoli  in ogni angolo, li unisce tra loro attraverso un filo d’argento creando un vero e proprio tessuto di porcellana.

Tra le sue opere troviamo abiti da donna, t-shirt e giacche da uomo.

Il suo primo pezzo in frammenti di porcellana indossabile è stato Beijing Memories, una giacca di Mao.

Nel 2010 il noto brand Lacoste ha commissionato a Li Xiaofeng una polo di porcellana da uomo e da donna per la serie Holiday Collector con tanto di coccodrillo bianco, logo  inequivocabile di Lacoste.

Per la polo stampata in edizione limitata, ha scelto  frammenti di porcellana blu e bianchi che raffigurano il fiore di loto e disegni di neonati del periodo Kangxi e della dinastia Qing: il fiore di loto rappresenta la rinascita e la purezza mentre i neonati rappresentano la fertilità perché in quel periodo l’indice di mortalità tra i bambini era elevato e questo tipo di decorazione era molto richiesta nella speranza di poter essere una benedizione per i propri bambini.

Se volete approfondire la sua conoscenza, provate a seguirlo qui http://www.redgategallery.com/Artists/Li_Xiaofeng-sculpture/index.html oppure qui https://www.yatzer.com/porcelain-polo-shirt-li-xiaofeng

L’iscrizione ai nostri corsi di ceramica è possibile in qualsiasi momento, perché il nostro metodo non prevede un programma prestabilito ma un percorso di apprendimento, costruito sulla singola persona, che può essere interrotto e ripreso a seconda delle esigenze individuali.

Contattaci

 Tramite questo modulo puoi contattarci gratuitamente e senza impegno.

Ti risponderemo al più presto per fornirti qualsiasi informazione.

10 + 10 =

Ultimi Post

Riapriamo!

Riapriamo! Dopo la pausa estiva, periodo in cui l'istituto scolastico che ospita il nostro laboratorio di Ceramica Terapia rimane chiuso, mercoledì 12 settembre abbiamo riaperto e ricominciato le nostre lezioni di ceramica. Io e Caterina siamo state convocate dalla...

Ceramica Terapia | Intervista radio

La nostra prima intervista presso gli studi di Radio Radio FM104.5 per la trasmissione byNight Roma "live social radio show": siamo state invitate a parlare di ceramica terapia e in questo video potete vedere il risultato! L’iscrizione ai nostri corsi di ceramica è...

Diario dal 21 febbraio al 7 marzo 2018

Le ultime settimane di febbraio e questa prima di marzo hanno visto un'intensa attività nel nostro laboratorio di ceramica! Abbiamo avuto il piacere di ricevere il piccolo Claudio, Rosa, Giada ed Elisa, Maya e poi mercoledì 7 marzo è venuta a farci visita la signora...

Maya e Omar in visita al castello di Charlottenburg

Maya e Omar sono dei nostri, fanno parte dei raggruppati che frequentano, quando gli impegni lavorativi glielo consentono, il nostro laboratorio di ceramica terapia. Stanno insieme da circa 7 anni, sono molto affiatati e si coinvolgono l’un l’altra in modo equilibrato...

Riprendiamo l’attività!

Finalmente ci siamo, lo staff di Ceramica Terapia è lieto di comunicarvi che martedì 7 novembre ricominceranno i corsi di ceramica!  Riprenderemo a vederci regolarmente per trascorrere i nostri pomeriggi insieme a voi, all’insegna del benessere e della modellazione...

Storia di un iconico vaso

Nei giorni scorsi mentre ricordavo mia nonna, i suoi modi di dire e di fare, gli stornelli romani che intonava spalancando la finestra nei giorni in cui dormivo a casa sua, i piatti della tradizione che cucinava per “le belle pupille della nonna” (così definiva noi...

Betty Woodman

La passione per Francesca Woodman (fotografa statunitense molto influente nonostante la sua breve vita) ci ha portato a conoscere sua mamma Betty Woodman, artista multidisciplinare (la sua produzione prevede non solo opere in ceramica in vari ed eclettici stili ma...

Li Xiaofeng

Nel periodo in cui per passione e per ampliare la mia conoscenza nel campo dell’arte contemporanea ricercavo artisti di ogni genere, sono venuta a conoscenza del singolare lavoro degli abiti-scultura in porcellana di Li Xiaofeng. Li Xiaofeng  è un artista cinese nato...

Joëlle Bellenot

Joëlle Bellenot è un’artista ceramista svizzera nata a La Chaux-de-Fonds, che vive e lavora a Ginevra e Vevey. Dal 1991 è una ceramista autonoma, ha prodotto opere di scultura, installazioni, oggetti in ceramica per mostre e concorsi e realizzazioni architettoniche in...

Jessica Harrison

Jessica Harrison è una giovane artista scozzese nata a nata a St. Bees nel 1982. Ha studiato scultura presso il College of Art di Edimburgo ed è membro della Royal British Society of Sculptors, la più antica e più grande organizzazione dedicata alla scultura nel Regno...

Pin It on Pinterest